Questo sito contribuisce alla audience di

Matsuo, Basho

pseudonimo del poeta giapponese Matsuo Munefusa (Ueno 1643-Ōsaka 1694). Elevò lo haikai a vera forma d'arte, liberandolo da ogni contenuto sarcastico e satirico fino a raggiungere un lirismo simbolico che si esprime in una forma essenziale e concisa, aperta alla comprensione delle classi popolari del periodo Edo. Oltre a sette antologie poetiche di Matsuo e della sua scuola, le Bashō Shichibu-shū, egli ha lasciato anche alcuni diari poetici di viaggio, tra i quali il più importante è Oku no hosomichi (La stretta via di Oku).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti