Questo sito contribuisce alla audience di

Mattèo di Janov

predicatore e riformatore boemo (Janov 1350/55-Praga 1393). Denunciò gli scandali della Chiesa, venendo a conflitto con le autorità ecclesiastiche (1389), e parteggiò per il movimento riformatore capeggiato da Corrado di Waldhausen e Giovanni di Milic. Nel più importante dei suoi scritti, Regulae Veteris et Novi Testamenti, auspicò un ritorno alla semplicità e alla purezza della Chiesa primitiva.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti