Questo sito contribuisce alla audience di

Megalési

sm. pl. (latino Megalesía, Megalensía). Festa di Roma antica, in onore di Cibele, la “Grande Madre degli Dei”: prendeva il titolo dalla denominazione greca (Megále Méter, Grande Madre) della dea, il cui culto è stato introdotto in Roma all'inizio del sec. II a. C. dalla Magna Grecia. I Megalesi, celebrati dal 4 all'11 aprile, si modellarono sulla festa dei Ceriali, comprendendo giochi rituali, organizzati dagli edili curuli; da una certa epoca inclusero anche rappresentazioni teatrali (ludi scaenici). Nel culto privato, i membri di certe associazioni cultuali, reclutati esclusivamente tra i patrizi, s'invitavano vicendevolmente a banchetti in onore della dea, detti mutitationes.

Media


Non sono presenti media correlati