Questo sito contribuisce alla audience di

Meleagro di Gàdara

poeta e filosofo greco (ca. 140-ca. 70 a. C.). Nativo di Gadara, in Palestina, visse per lo più a Tiro e a Cos. Compose dei discorsi cinici nella forma della satira menippea, ora perduti, ma fu anche un maestro dell'epigramma. Pubblicò la prima antologia di epigrammi, la Corona, che fornì il modello a raccolte successive, come l'Antologia Palatina, nella quale sono conservati ca. 130 epigrammi dello stesso Meleagro, prevalentemente amorosi. Vi si notano soprattutto l'espressione elaborata, la retorica accesa degli asiani, una grande abilità nel variare il tema erotico, senza alcuna emozione sincera.

Media


Non sono presenti media correlati