Questo sito contribuisce alla audience di

Merck, Johann Heinrich

scrittore tedesco (Darmstadt 1741-1791). Collaboratore di varie riviste tra cui Der Teutsche Merkur di Wieland e il Frankfurter Gelehrte Anzeigen, un disastro economico lo indusse al suicidio. Critico formato al razionalismo settecentesco, fu singolarmente aperto allo Sturm und Drang e influenzò la generazione di Herder e Goethe, di cui fu anche amico.

Media


Non sono presenti media correlati