Questo sito contribuisce alla audience di

Middelburg

capoluogo della provincia della Zelanda (Paesi Bassi), 46.554 ab. (stima 2005), sul canale Veere-Flessinga, 7 km a NNE di Flessinga. È sede di industrie. § Antico centro commerciale già nel sec. XII, la città si sviluppò in origine nell'area immediatamente prossima alla rocca dove erano sorti il castello dei conti d'Olanda (fine sec. XII) e più tardi l'abbazia dei premostratensi, di cui rimane ancora il complesso della chiesa abbaziale, comprendente il corpo di quella originaria (sec. XIII) e della chiesa nuova (sec. XIV) con incorporati il chiostro e altre parti della costruzione primitiva (sec. XII). In età medievale e successivamente nel corso del sec. XVI la città fu protetta da una cinta di mura, documentata oggi da rilievi del fossato esterno al quale si raccorda tutto un sistema di canalizzazione interna. La fisionomia originale della città, nella sua organizzazione urbanistica e nel suo aspetto architettonico, si precisò nel corso del sec. XVI, epoca in cui l'attività commerciale segnò il massimo sviluppo dell'economia cittadina, ma già alla fine del Quattrocento Middelburg vantava una fiorente attività edilizia (piazza del mercato, municipio, palazzi pubblici e privati).

Media


Non sono presenti media correlati