Questo sito contribuisce alla audience di

Milá y Fontanals, Manuel

filologo ed erudito spagnolo (Villafranca del Panadés, Catalogna, 1818-1884). Cattedratico dell'Università di Barcellona, fu il primo filologo in Spagna ad avvertire e a propugnare la necessità di una metodologia critica scientifica. Le sue ricerche sul medievalismo letterario (De los trovadores en España, 1861; De la poesía heroico popular castellana, 1874; Romancerillo popular catalan, 1882) dimostrano con corretto rigore metodologico, basato sul comparativismo, l'esistenza di una tradizione epica spagnola autonoma, aprendo una via nuova, percorsa poi da altri studiosi, a cominciare da Menéndez Pidal. Il discepolo Menéndez Pelayo diresse una riedizione delle Obras completas del maestro, in 8 vol. (1888-96).

Media


Non sono presenti media correlati