Questo sito contribuisce alla audience di

Milzìade (papa, santo)

(anche Melchìade). Papa, santo (m. 314). Africano, succedette a papa Eusebio nel 311. L'intervento personale di Costantino negli affari della Chiesa mise in ombra il suo pontificato. Nel palazzo del Laterano, che gli era stato donato dall'imperatore, convocò nel 314 un sinodo in cui fu condannato Donato di Cartagine. Festa il 10 dicembre, ora soppressa.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti