Questo sito contribuisce alla audience di

Montaldo Roèro

comune in provincia di Cuneo (62 km), 378 m s.m., 11,96 km², 866 ab. (montaldesi), patrono: Maria Santissima Annunziata (25 marzo).

Centro dell'Alto Monferrato. Antico possesso del vescovo di Asti, venne da questi concesso ai Gorzano, ai Carzulo e ai Roero (sec. XVI), dai quali prese il nome. Nel sec. XVI fu feudo di vari signori, finché nel 1613 fu ceduto ai Savoia. Al periodo medievale risalgono un torrione cilindrico e l'abside romanica della chiesa della Confraternita di San Giovanni. La parrocchiale di San Michele (sec. XIV) venne restaurata nel 1925. § L'agricoltura produce frutta (pesche, susine, fragole) e uva da vino (nebbiolo). Sono inoltre praticati lo sfruttamento dei boschi (raccolta delle castagne) e l'allevamento.