Questo sito contribuisce alla audience di

Montaldo Torinése

comune in provincia di Torino (23 km), 375 m s.m., 4,66 km², 589 ab. (montaldesi), patrono: santi Vittore e Corona (14 maggio).

Centro situato sulle colline del Monferratonordoccidentale che delimitano la piana di Chieri, alla sinistra del rio Morto. In un documento del 1159 compare come Curtem de monte alto. Fu feudo dei vescovi di Torino, poi dipendente da Chieri. Nel 1399 fu devastato dagli armati di Facino Cane. Il castello, arroccato su una collina, è ricordato fin dal sec. XII, ma fu ricostruito più volte. La parrocchiale fu costruita all'inizio del sec. XVIII su una trecentesca. § L'economia si basa sull'agricoltura (uva da vino, frutta, cereali e foraggi) e sull'allevamento bovino.