Questo sito contribuisce alla audience di

Montana

Guarda l'indice

Stato federato degli USA settentrionali, 380.848 km², 944.632 ab. (stima 2006), 2 ab./km², capitale: Helena. Confini: North Dakota e South Dakota (E), Wyoming (S), Idaho (W); Canada (N). "Per la cartina geografica vedi il lemma del 13° volume." "La cartina geografica dello Stato è a pag. 143 del 15° volume."

Generalità

Nel settore occidentale dello Stato si elevano catene montuose che fanno parte delle Montagne Rocciose (Lewis Range; Bitterroot Range; Absaroka Range, culminante nel Granite Peak, 3901 m, massima elevazione dello Stato; Crazy Mountains), mentre i monti Bearpow e Big Snowy si innalzano pressoché isolati sulle alteterre del Montana centrale; a E infine si estendono degli altopiani fortemente incisi dall'erosione fluviale e sovrastati da irregolari gruppi collinari. I fiumi del Montana scendono in parte all'Oceano Pacifico, come il Kootenai e il Clark Fork, e in parte all'Oceano Atlantico, come il Missouri, che qui riceve gli affluenti Milk, Musselshell e Yellowstone. Tra i numerosi laghi i più estesi sono il Flathead e alcuni bacini artificiali lungo il Missouri (Fort Peck) e lo Yellowstone. Il clima, di tipo continentale, è caratterizzato da scarse precipitazioni. Principali risorse economiche sono l'agricoltura (frumento, orzo, patate, barbabietole da zucchero, alfalfa, semi oleosi), l'allevamento (bovini, ovini, suini, volatili da cortile), lo sfruttamento delle foreste e quello del ricco sottosuolo (petrolio, rame, fosfati, oro, argento, zinco, manganese, gas naturale, carbone); industrie fondamentali sono quelle metallurgiche (rame, zinco, alluminio), alimentari, petrolchimiche e chimiche (fertilizzanti). Città importanti, oltre alla capitale, sono Billings, Great Falls, Missoula, Butte, Bozeman e Anaconda.

Storia

Il territorio, che faceva parte della Louisiana francese, passò agli USA nel 1803. Dapprima scarsamente esplorato, fu intensamente popolato in seguito alla scoperta di giacimenti auriferi (1860-64) e alla conseguente corsa all'oro. Organizzato come territorio nel 1864, tra il 1870 e il 1881 fu teatro di cruenti scontri con gli Indiani che resistevano alla penetrazione bianca. Nel 1889 fu ammesso come Stato nell'Unione.