Questo sito contribuisce alla audience di

Montano Antìlia

comune in provincia di Salerno (117 km), 700 m s.m., 33,40 km², 2191 ab. (montanesi), patrono: san Sebastiano (20 gennaio).

Centro del basso Cilento, posto su un contrafforte meridionale del monte Antilia; è compreso nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Appartenne al territorio di Cuccaro Vetere con il nome di Montagna e fu un piccolo casale, ricordato nei censimenti a partire dal sec. XVI. Staccatosi definitivamente da Cuccaro Vetere, fu assegnato in feudo ai Monforte. § L'agricoltura produce cereali, noci, castagne, olive, uva (vini del Cilento DOC) ed è particolarmente sviluppato l'allevamento bovino, cui si lega la produzione di latte e formaggi tipici.