Questo sito contribuisce alla audience di

Monteviale

comune in provincia di Vicenza (9 km),157 m s.m., 8,40 km², 2043 ab. (montevialesi), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro sulle estreme propaggini sudorientali dei monti Lessini. Castello vescovile appartenente a Vicenza, fu citato in documenti del 1264 e del 1277. § Secentesca è la villa Checato, mentre al 1734 risale la villa Loschi-Zileri-dal Verme, probabilmente di Francesco Muttoni, che conserva celebri affreschi del 1734 del Tiepolo. La parrocchiale, riedificata a partire dal 1927 in forme neoromaniche, custodisce una pala cinquecentesca. § L'agricoltura, attività tradizionalmente prevalente, produce cereali, uva da vino (vigneto DOC dei Colli Berici), frutta e foraggi; si pratica l'allevamento bovino. Il comparto manifatturiero è attivo nei settori enologico, meccanico, edile e della lavorazione dei metalli.