Questo sito contribuisce alla audience di

Morlay, Gaby

nome d'arte dell'attrice teatrale e cinematografica francese Blanche Fumoleau (Saint-Michel-en-l'Herme 1897-Parigi 1964). Esordì in rivista nel 1912 e, dopo una lunga presenza nel teatro del boulevard, diede il meglio di sé negli anni Cinquanta in testi come Celles qu'on prend dans ses bras di H. de Montherlant e Lungo viaggio nella notte di E. O'Neill. Molto intensa ma poco rilevante fu la sua attività cinematografica, iniziata nel 1914 e ispirata in prevalenza a una produzione di mero consumo: Les nouveaux messieurs (1928), Non siamo più ragazzi (1934), Dietro la facciata (1939), Il piacere (1952), Papà, mamma, la cameriera e io (1954).