Questo sito contribuisce alla audience di

Mostacci, Iàcopo

rimatore italiano (sec. XIII). Falconiere di Federico II e ambasciatore di Manfredi in Aragona, fece parte della Scuola poetica siciliana. Lasciò canzoni di gusto arcaico-provenzale e un sonetto sulla natura d'amore, cui risposero Pier della Vigna e Iacopo da Lentini.