Questo sito contribuisce alla audience di

Munday, Anthony

autore drammatico inglese (Londra 1560-? ca. 1633). Esordì giovanissimo come attore e a 18 anni recitò in Italia, esperienza che mise a frutto nella sua abbondante produzione teatrale, dove mutuò elementi desunti dalla Commedia dell'Arte. Grazie al suo sicuro senso teatrale, fu definito nel Palladis Tamia (1580) “il miglior creatore d'intrecci”. Tra i titoli attribuiti a Munday si ricordano: Fedele and Fortunio (1584), John a Kent and John a Cumber (ca. 1590), Sir Thomas More (ca. 1596), probabilmente in collaborazione con H. Chettle e con W. Shakespeare, The Downfall of Robert Earl of Huntingdon (La caduta di Roberto conte di Huntingdon) e The Death of Robert Earl of Huntingdon (La morte di Roberto conte di Huntingdon), entrambe scritte nel 1598 in collaborazione con Chettle.