Questo sito contribuisce alla audience di

Murshidabad

distretto (5324 km²; 3.698.000 ab. nel 1991; capoluogo Murshidabad, 21.300 ab.) dell'India, nello Stato del Bengala Occidentale, al confine con il Bangladesh, esteso su una regione prevalentemente pianeggiante limitata a NE dal fiume Gange e attraversata dai fiumi Bhagirathi e Jalangi. Agricoltura (cereali, semi oleosi, iuta, frutta), bachicoltura e sfruttamento forestale. Centri importanti, oltre al capoluogo, sono Beldanga, Dhulian, Jangipur, Jiaganj-Azizganj, Kandi e Murshidabad che, fondata nel sec. XVI da Akbar, trae nome dal nawab Murshid Kuli Khan, che, trasferitavi nel sec. XVIII l'amministrazione della regione, ne cambiò in tal modo la precedente denominazione di Maksudabad. Anche la Compagnia Inglese delle Indie Orientali ne fece il suo centro amministrativo prima di Kolkata.

Media


Non sono presenti media correlati