Questo sito contribuisce alla audience di

Mut

(la Madre), dea egiziana rappresentata con la testa leonina, connessa con il “selvaggio” e il “prodigioso”; era una “signora della magia”. In Tebe appare come sposa del dio Ammone.

Collegamenti