Questo sito contribuisce alla audience di

Nabi

poeta turco (Urfa 1642-Costantinopoli 1712). Massimo rappresentante dell'indirizzo persianeggiante nella poesia ottomana, lasciò, oltre a un dīvān e a varie operette in prosa e in versi, il Libro di Khayr (1701), una raccolta di precetti in versi dedicata al figlio.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti