Questo sito contribuisce alla audience di

Nakayama, Miki

profetessa giapponese (1798-1887). Fondò, nel 1838, il Tenrikyō, un movimento popolare religioso nell'ambito dello shintoismo giapponese. Nakayama era una contadina di Samaiden, in provincia di Yamato. Cominciò a predicare dopo che uno sciamano (propriamente un yamabushi, o sacerdote itinerante) aveva scoperto in lei facoltà medianiche. La rivelazione delle sue “visioni”, ottenute in stato di trance, s'accentrava sulla figura di Dio onnipotente (di derivazione cristiana) e di dieci altre divinità derivate dal pantheon shintoista.

Media


Non sono presenti media correlati