Questo sito contribuisce alla audience di

Navarro, Luis Diéz

architetto spagnolo (n. Málaga 1699). Attivo inizialmente a Barcellona, dove disegnò il piano della cittadella, si trasferì poi in America Latina, favorendo come esportatore del churriguerismo, lo sviluppo del barocco coloniale. A Città di Messico progettò, nel 1727, l'Ospedale reale degli Indios con annessa cappella e la chiesa, ora distrutta, di S. Brigida (1740-44). Lavorò poi ad Antigua alla ricostruzione del palazzo dei Capitani Generali (1755) e, dopo la distruzione di Guatemala City in seguito al terremoto del 1773, partecipò ai progetti di ricostruzione della città.

Media


Non sono presenti media correlati