Questo sito contribuisce alla audience di

Nazióne, La-

quotidiano fondato a Firenze nel 1859 sotto il patrocinio di Bettino Ricasoli, con la direzione di Alessandro D'Ancona. Sostenitore dell'unità d'Italia, il giornale si affermò rapidamente grazie anche alla collaborazione di giornalisti e scrittori e studiosi di grande nome. Vi collaborarono, tra gli altri, G. Carducci e L. Settembrini. Soppresso dopo l'8 settembre 1943, riapparve nel 1947 e sotto la direzione di Alfio Russo (1953-61) pubblicò l'edizione pomeridiana (poi soppressa nel 1975). Alla direzione del giornale, che ha varie edizioni locali in tutta la Toscana, si sono avvicendati E. Mattei, D. Bartoli, A. Sensini, A. Petacco, G. Piazzesi, P. Magi, R. Ciuni, T. Neirotti, R. Gelmini, G. Canè, U. Cecchi e Francesco Carassi. Fa parte della Poligrafici Editoriale, insieme al Giorno e al Resto del Carlino.

Media


Non sono presenti media correlati