Questo sito contribuisce alla audience di

Nimuendajù, Curt

etnologo tedesco il cui vero cognome è Unkel (Jena 1883-Santa Rita, Brasile, 1945). Trascorse la sua vita presso gli Indios dell'Amazzonia e diede notevoli contributi alla conoscenza etnografica della maggior parte delle tribù dell'Amazzonia. Con l'aiuto del servizio di protezione degli Indios, di molti musei etnografici, e infine della Carnegie Institution e dell'Università di California, Nimuendajù lavorò specialmente tra gli Apinagé, Canella, Guaraní, Kaingang, Opagé, Parintinin, Sherente, Tembé, Timbira, Tukuna, Urubu. Tra le sue opere si ricordano: The Apinayé (1939), The Eastern Timbira (postumo, 1946), oltre a un grandissimo numero di saggi e articoli, pubblicati sulle riviste più importanti.

Media


Non sono presenti media correlati