Questo sito contribuisce alla audience di

Nkrumah, Kwame Francis Nwia Kofie

uomo politico e statista africano (Nkroful, Costa d'Oro, 1909-Bucarest 1972). Laureato in economia e sociologia negli Stati Uniti (1939), dove fece anche le prime esperienze politiche, passò poi in Inghilterra dove fu tra gli organizzatori del V Congresso Panafricano di Manchester (1945) e segretario del West African National Secretariat. Rientrato nella Costa d'Oro nel 1947, divenne segretario generale della United Gold Coast Convention del Dr. Danquah e fondò poi il Convention People's Party attraverso il quale mobilitò le genti del territorio e intraprese la battaglia per l'indipendenza della Costa d'Oro. Arrestato nel 1950, Nkrumah ottenne nelle elezioni del 1951 una massiccia affermazione. Nominato primo ministro, chiese e ottenne l'autogoverno per il suo Paese nel 1954 e la piena indipendenza nel 1957: al nuovo Stato – entrato nel Commonwealth come monarchia – dette il nome di Ghana. Nell'aprile 1958 Nkrumah riunì ad Accra la prima Conferenza dei capi di Stato africani e nel dicembre un Congresso panafricano cui parteciparono tutti i movimenti nazionalisti del continente. Nel 1960 promulgò una nuova Costituzione che fece del Ghana una repubblica presidenziale di tipo autoritario. Il suo atteggiamento polemico verso l'Occidente, i difficili rapporti con altri Stati africani, la propensione anche ideologica verso Mosca e Pechino e una disastrosa gestione economica furono alla base del colpo di stato militare che nel 1966 estromise Nkrumah dal potere, mentre era in visita a Pechino. Sékou Touré lo ospitò a Conakry offrendogli la vicepresidenza onoraria della Guinea. Nkrumah, che resta una delle figure dominanti della storia dell'indipendenza dell'Africa e del panafricanismo, è stato autore tra l'altro di: Towards Colonial Freedom (1946; Verso la libertà coloniale), The New Stage: C.P.P. vs. Imperialism (1951; La nuova fase: C.P.P. contro l'imperialismo), Ghana. The Autobiography of Kwame Nkrumah (1957; Ghana. Autobiografia di Kwame Nkrumah), Africa Must Unite (1963; L'Africa deve unirsi), Consciencism (1964), Neo Colonialism. The Last Stage of Imperialism (1965; Neo colonialismo. L'ultimo stadio dell'imperialismo), Axioms (1967; Assiomi), La lutte des classes en Afrique (1972; La lotta di classe in Africa).

Media


Non sono presenti media correlati