Questo sito contribuisce alla audience di

Nordbrandt, Henrik

poeta danese (Copenaghen 1945). Ha esordito nel 1966 con la raccolta Poesie, il cui tema principale è un sentimento di solitudine esistenziale. Sono seguite altre raccolte liriche: La casa di Dio (1977), Poesie scelte (1981), Sotto il mausoleo (1987), La città del costruttore di violini (1988). Per la ricchezza dei motivi e l'abilità della tecnica è considerato tra i massimi poeti danesi contemporanei. Nel 1983 ha pubblicato il romanzo Il bazar sanguinoso di Finckelstein. Nel 2000 è stata pubblicata in Italia una nuova raccolta di poesie di Nordbrandt curata da B. Berni dal titolo Il nostro amore è come Bisanzio.

Media


Non sono presenti media correlati