Questo sito contribuisce alla audience di

Nowak, Tadeusz

poeta e narratore polacco (Sikorzyce, Dabrowa Tarnowska, 1930-Skierniewice, Varsavia, 1991). Esordì nel 1953 col volume di versi Imparo a parlare, pubblicando in seguito raccolte quali Semino d'erba (1964), Salmi (1971), Più bianco della neve (1973), Tutti i salmi (1980), Preghiere e preghierine (1987). Tra i maggiori esponenti del filone “contadino” della prosa polacca, Nowak ha messo a confronto le antiche credenze popolari con i nuovi processi sociali e politici in vari romanzi: Quando sarai re, quando sarai boia (1968), I diavoli (1971), I dodici (1974), Il profeta (1977), A squarciagola (1982).

Media


Non sono presenti media correlati