Questo sito contribuisce alla audience di

Nuòvo Pignóne S.p.A.

industria meccanica sorta nel 1842 a Firenze come Fonderia del Pignone e divenuta poi nel 1928 Pignone Officine Meccaniche Fonderie. Con la denominazione di Nuovo Pignone S.p.A. ha fatto parte dell'ENI dal 1954 al 1994, anno in cui il gruppo italiano ha ceduto il pacchetto di maggioranza dell'industria fiorentina alla statunitense General Electric Company, mantenendo per sé una piccola quota. La produzione è variamente articolata: compressori d'aria e gas per raffinerie e per l'industria chimica, motori e motocompressori, turbine, impianti per raffinerie e centrali nucleari, distributori carburante, ecc. Dismessi quelli di Schio e Porto Recanati, gli stabilimenti sono localizzati a Firenze, Massa, Talamona (Sondrio), Vibo Valentia e Bari.

Media


Non sono presenti media correlati