Questo sito contribuisce alla audience di

O'Sullivan, Timothy Henry

fotografo statunitense (New York 1840-Staten Island 1882). Si formò all'atelier di M. Brady, di cui all'epoca era direttore A. Gardner, e diede un contributo determinante all'opera Gardner’s photographic sketch-book of the war (1866). Segnalatosi per la sensibilità e il rigore con cui immortalò la guerra civile, per incarico del governo prese parte al Clarence King's Survey, eseguendo la rilevazione topografica del 40° parallelo (1867-69) e del 100° meridiano. Nel 1870 fu a Panama e nell'arco dei quattro anni successivi visitò California e Arizona al seguito della Wheeler Survey: durante queste spedizioni scattò a scopo documentario fotografie di paesaggio che, pur rispecchiando l'intento di registrare la realtà senza indebite interpretazioni personali, denotano un senso estetico molto sviluppato. Oltre a immortalare con scrupolo scientifico laghi, cascate, canyon, deserti, rocce vulcaniche, nel 1873-74 realizzò una serie di foto su pueblos e indiani d'America.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti