Questo sito contribuisce alla audience di

Obligado, Rafael

poeta argentino (Buenos Aires 1851-Mendoza 1920). Ricco proprietario terriero, trascorse gran parte della sua esistenza in provincia, a contatto con la natura, che cantò con sentimento romantico, e con le tradizioni popolari, che descrisse con viva simpatia e con schietto patriottismo. Per questo Obligado è considerato il poeta nazionale argentino. La sua produzione poetica, raccolta in un unico volume (Poesías, 1885 e 1906), comprende componimenti di ispirazione intimistica, di contenuto storico e patriottico e di carattere folcloristico, come il celebrato e popolare poemetto epico-lirico Santos Vega, storia del famoso gaucho e payador (cantastorie) già cantato da Mitre e Ascasubi, nel quale Obligado simbolizzò i valori tradizionali e nazionali.

Media


Non sono presenti media correlati