Questo sito contribuisce alla audience di

Oppenheim, Paul

filosofo della scienza tedesco (Berlino 1863-1934). Interessatosi al problema della classificazione e sistemazione delle scienze, propose dapprima, in Die Natürliche Ordnung der Wissenschaften (1926; L'ordine naturale delle scienze), una disposizione scalare secondo il grado di concretezza e astrattezza. Successivamente, in Die Denkfläche (1930; L'ambito del pensiero) si volse a una soluzione più chiaramente genetica, introducendo la considerazione della temporalità.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti