Questo sito contribuisce alla audience di

Périer, Jean-Alexis

tenore e baritono francese (Parigi 1869-Neuilly-sur-Seine, Parigi, 1954). Esordì nel 1892 all'Opéra-Comique di Parigi come Monostato nel Flauto magico e cantò prevalentemente a Parigi, interpretando fra l'altro la parte di Golaud alla prima di Pelléas et Mélisande (1902). I limiti della sua voce (il cui colore non era ben definito, oscillando fra tenore e baritono) trovarono compenso nell'intelligenza interpretativa e nelle qualità di attore (fu anche attore di prosa e cinematografico).