Questo sito contribuisce alla audience di

Pìzzoli

comune in provincia di L'Aquila (14 km), 740 m s.m., 56,11 km², 3047 ab. (pizzolani), patrono: santo Stefano (26 dicembre).

Centro posto nell'alta valle del fiume Aterno; è compreso nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Sorto forse nell'alto Medioevo sui resti di un insediamento romano, nel Duecento partecipò alla fondazione di L'Aquila, del cui contado entrò a far parte. Più tardi divenne feudo dei De Torres e dei Dragonetti. § Nel paese sono la chiesa di Santo Stefano (sec. XIII), con affreschi del Quattro-Cinquecento, e il bel castello Dragonetti-De Torres (sec. XVII). La chiesa di San Lorenzo (sec. XIII), nella frazione di Marruci, custodisce tre croci astili del Cinquecento. § L'economia, di tipo agricolo (cereali, patate, uva da vino e foraggi) e artigianale (lavorazione del legno), si basa anche sull'allevamento ovino (lana e formaggi) e sul turismo.