Questo sito contribuisce alla audience di

Póve del Grappa

comune in provincia di Vicenza (39 km), 163 m s.m., 9,84 km², 2846 ab. (povesi), patrono: san Vigilio (26 giugno).

Centro situato ai piedi del versante sudoccidentale del monte Grappa, alla sinistra del fiume Brenta. Citato in un documento del 917 come parte della Marca Trevigiana, rimase nell'ambito dei domini di Treviso fino al sec. XII e solo nel 1189 passò a Vicenza, di cui divenne posto di confine. Successivamente seguì le vicende di Bassano del Grappa. Si chiamò Pove fino al 1950.§ La parrocchiale, ricostruita nella prima metà del sec. XIX e terminata con la facciata nel 1869, conserva un crocifisso ligneo fiammingo del sec. XV, pale di Jacopo e Gerolamo Bassano e altari settecenteschi.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, foraggi), l'allevamento bovino e l'industria, attiva nei comparti alimentare, tessile, dell'abbigliamento, dell'arredamento, della lavorazione dei metalli e del legno.

Media


Non sono presenti media correlati