Questo sito contribuisce alla audience di

Paóne, Remìgio

impresario teatrale italiano (Formia 1899-Milano 1977). Lasciò il giornalismo per il teatro nel 1929 e nove anni dopo inaugurò a Milano il Teatro Nuovo assumendone la gestione (avrebbe in seguito gestito anche altre sale a Milano, Torino e Roma). Tra gli spettacoli da lui prodotti sotto la sigla “Errepì” sono da ricordare le Estati della prosa del 1941 e del 1942, Carosello napoletano di Giannini, Cyrano de Bergerac con Cervi e molte delle riviste più famose degli anni Quaranta e Cinquanta del sec. XX. Creò inoltre nel 1945, con F. Ballo, l'Ente dei pomeriggi musicali e importò in Italia compagnie e spettacoli stranieri di grande prestigio.