Questo sito contribuisce alla audience di

Paci, Ènzo

filosofo italiano (Monterado, Ancona, 1911-Milano 1976). Dal 1951 professore di filosofia teoretica e direttore della rivista Aut Aut, è passato attraverso un'esperienza esistenzialista e quindi relazionista (Tempo e relazione, 1954; Dall'esistenzialismo al relazionismo, 1957), per poi approdare a una reinterpretazione della tematica husserliana (Tempo e verità nella fenomenologia di Husserl, 1961), che è andata integrandosi con un ripensamento di Marx (Funzione delle scienze e significato dell'uomo, 1964). Al centro della teoresi di Paci si è posta infine la “fenomenologia dei bisogni” come “fondazione precategoriale dell'economia politica” espressa nell'opera Idee per un'enciclopedia fenomenologica (1973).