Questo sito contribuisce alla audience di

Padilla, Juan de-

poeta spagnolo (Siviglia 1468-ca. 1522). Fu certosino e compose, oltre a un poema eroico non pervenutoci, due lunghi poemi religiosi, Retablo de la vida de Cristo (1513) e Los doce triunfos de los doce Apóstoles (1521), di notevole valore. I suoi modelli poetici furono Dante e Juan de Mena.