Questo sito contribuisce alla audience di

Pagani

comune in provincia di Salerno (18 km), 35 m s.m., 12,77 km², 32.349 ab. (paganesi), patrono: sant’ Alfonso de' Liguori (1° agosto).

Cittadina della valle del fiume Sarno. Fu uno dei casali di Nocera, fondato nel sec. XII dopo la distruzione della città da parte di Ruggero II. Successivamente seguì le vicende di Nocera Inferiore. Fu danneggiata nel terremoto del 1980. La barocca basilica di Sant'Alfonso, annessa e coeva al convento fondato nel sec. XVIII, conserva il corpo di sant'Alfonso Maria de' Liguori.§ A un'agricoltura ricca, orientata soprattutto verso le coltivazioni di ortaggi e alberi da frutto, si lega una vivace attività industriale sviluppata soprattutto nel settore alimentare (dolciario, conserviero e caseario).