Questo sito contribuisce alla audience di

Palmariggi

comune in provincia di Lecce (37 km), 99 m s.m., 8,78 km², 1603 ab. (palmariggini), patrono: Maria Vergine della Palma (ultima domenica di luglio).

Centro del Salentomeridionale, su un contrafforte della Serra di Monte Vergine. Noto dal sec. XIII, in un territorio abitato dall'Età del Bronzo, appartenne a numerosi feudatari. Nel centro del paese sono due torri e altri resti del cinquecentesco castello aragonese. Il santuario di Monte Vergine, sulla Serra, fu edificato nel sec. XVIII su una cripta basiliana. § L'economia si basa sulla coltivazione di tabacco, vite e olivo, con produzione di olio. Sono attive alcune industrie edili.