Questo sito contribuisce alla audience di

Palmireno, Lorenzo

umanista spagnolo (Alcañiz ca. 1514-Valencia 1580). Erasmista e insigne latinista ed ellenista, fu professore universitario a Saragozza e in seguito a Valencia. Lasciò diverse opere in latino e alcune in volgare, fra cui un Vocabulario de medidas y monedas (1563) ed El estudioso cortesano (1573). Importante anche il suo Enchiridion graecae linguae (1578).