Questo sito contribuisce alla audience di

Panj Ganj

(I cinque Tesori). Raccolta di cinque poemi a contenuto sapienziale, o di argomento epico-cavalleresco, opera del poeta persiano Niẓāmī di Gangia (sec. XII). Noti anche con il nome arabo di Khamsè (Quintetto), rappresentano il prototipo di un genere letterario assai fortunato che ebbe successivamente moltissime imitazioni e rifacimenti in tutte le letterature del mondo islamico.