Questo sito contribuisce alla audience di

Pankok, Bernhardt

architetto, scultore e grafico tedesco (Münster 1872-Stoccarda 1943). Fu uno degli animatori della rivista Jugend, intorno alla quale si svolse il dibattito internazionale aperto dall'Art Nouveau. Nella sua attività di designer e progettista di ambienti egli condivise i programmi figurativi e didattici di W. Morris e H. van der Velde, che all'estetica idealistica contrapponevano la convinzione della capacità per l'arte di investire anche oggetti d'uso comune. Significativa anche la sua opera grafica (famosa la copertina del catalogo della sezione tedesca all'Esposizione di Parigi del 1900) apparsa soprattutto nelle riviste Pan e Simplicissimus. Tra le sue realizzazioni architettoniche si ricordano: la casa Lange a Tubinga (1900), l'Ufficio dello stato civile a Dessau (1900-02) e la casa Rosenfeld a Stoccarda (1901-11).