Questo sito contribuisce alla audience di

Patríkios, Titos

poeta greco (Atene 1928). Prigioniero dei nazisti nella seconda guerra mondiale, esule durante la dittatura (1967), è anche sociologo e traduttore. Tra le raccolte poetiche: Strada sterrata (1954), Fermata facoltativa (1975), Controversie (1981), Deformazioni (1990).