Questo sito contribuisce alla audience di

Paupisi

comune in provincia di Benevento (19 km), 320 m s.m., 9 km², 1521 ab. (paupisiani), patrono: sant’ Antonio (13 giugno).

Centro della bassa valle del fiume Calore, situato alle falde del monte Pentime. Ricordato in una bolla del 1351, fu un casale di Torrecuso e di questo centro seguì le vicende storiche. Acquistò una certa autonomia nel sec. XVIII. Fu gravemente danneggiato dal terremoto del 1980. Nel borgo medievale sono la rocca e la torre civica. § L'agricoltura produce olive, cereali, uva da vino (aglianico e taburno DOC), ortaggi e frutta. È diffuso l'allevamento (bovini, ovini e suini). Vi operano aziende alimentari (oleifici), meccaniche e della lavorazione del legno.