Questo sito contribuisce alla audience di

Pausània, detto il Periegèta

scrittore greco (metà sec. II d. C.). Nativo forse della Lidia, visitò la Palestina, l'Arabia, l'Egitto, l'Italia e soprattutto la Grecia, della quale lasciò una descrizione sistematica nell'opera in 10 libri Periegesi della Grecia. La materia è ordinata per regioni e le notizie fornite riguardano la storia, la topografia, i monumenti, i culti di ognuna di esse. Oltre che di grande interesse, la Periegesi è, per la ricchezza e l'accuratezza della documentazione sui monumenti e le opere d'arte, fondamentale ai fini della nostra conoscenza della Grecia classica e di età imperiale. Nonostante l'autore registri a volte notizie leggendarie o errate, la sostanziale veridicità del suo racconto è stata accertata dalle ricerche archeologiche. Pausania predilige in scultura – e ciò spiega alcune lacune nella sua esposizione – le opere della scuola attica, dimostrando poca comprensione, come del resto i suoi contemporanei, sia per l'arcaismo (che apprezza invece in architettura) sia per l'età ellenistica.