Questo sito contribuisce alla audience di

Peònio (scultore)

(greco Paionios), scultore greco originario di Mende (Penisola Calcidica), attivo nella seconda metà del sec. V a. C. È stata ritrovata la sua Nike dedicata a Olimpia dai Messeni e dai Naupatti, forse per la vittoria sugli Spartani a Sfacteria (425 a. C.). Lo stile della Nike, collocata su un pilastro triangolare alto 9 m e raffigurata nell'atto di scendere in volo dall'alto, fa ritenere Peonio artista della cerchia postfidiaca. Peonio eseguì anche a Olimpia, per il tempio di Zeus, gli acroteri dorati raffiguranti tripodi e Nikai; Pausania inoltre gli attribuisce (ciò che non sembra però esatto) anche le sculture del frontone orientale dello stesso tempio.

Media


Non sono presenti media correlati