Questo sito contribuisce alla audience di

Pellegrìn, Luigi

architetto italiano (Courcelette 1925-Roma 2001). Laureato in architettura a Roma nel 1953, sviluppò una serie di studi sull'architettura di F. Lloyd Wright e della Scuola di Chicago. Pellegrìn dedicò le sue ricerche all'edilizia prefabbricata e a quella a basso costo raggiungendo livelli di alta professionalità, attivo anche nel campo della progettazione di mobili. Fra le sue opere (molte delle quali realizzate in collaborazione con Ciro Cicconcelli) si ricordano: scuola media a Urbino (1956), scuola professionale a Sassari (1956), ufficio postale di Suzzara (1956), scuola media a Fabriano (1958), uffici postali di Saronno e di Bassano del Grappa (1960), scuola elementare a Collemarino (1960), quartieri e nuclei INA-Casa a Galatina, Ascoli Piceno e Gaeta, progetto per il nuovo Teatro della Pilotta a Parma (vincitore del concorso del 1965) nel quale vengono proposti due audaci volumi triangolari aggettanti impregnati di memorie wrightiane e di richiami al costruttivismo sovietico; scuola secondaria a Piacenza (1969), scuola secondaria ad Arezzo (1974), scuola professionale a Pisa (1977).