Questo sito contribuisce alla audience di

Piòbesi d'Alba

comune in provincia di Cuneo (60 km), 194 m s.m., 3,96 km², 1027 ab. (piobesini), patrono: Madonna del Carmelo (16 luglio).

Centro del Monferratosudoccidentale situato nella bassa valle del torrente Riddone, affluente del fiume Tanaro. Nei sec. XIII-XIV fu dato in feudo ai Braida dal vescovo di Asti, passando poi a diversi signori. Nella prima metà del sec XVII passò ai Savoia. Di interesse è la parrocchiale di San Pietro in Vincoli del sec. XVIII.§ L'agricoltura produce nocciole, uva da vino (vini del Roero DOC), frutta e cereali. Si coltivano inoltre piante officinali (aloe vera) e si lavorano i prodotti della terra (tartufi in particolare). Attività manifatturiere operano nei settori meccanico, elettrotecnico, alimentare, dei serramenti e delle carpenterie metalliche.

Media


Non sono presenti media correlati