Questo sito contribuisce alla audience di

Prennushi, Vinçenc

poeta albanese (Scutari 1885-ca. 1952). Padre francescano, vescovo di Sapa, arcivescovo di Durazzo, compose liriche di intensa spiritualità raccolte nel volume Foglie e fiori (1925). Fu anche preciso e attento traduttore, preferendo romanzi a sfondo religioso (Fabiola, Quo vadis?) e patriottico (Le mie prigioni).

Media


Non sono presenti media correlati