Questo sito contribuisce alla audience di

Pynas, Jan Symonsz

pittore e acquafortista olandese (Haarlem ca. 1583-Amsterdam 1631). Durante un soggiorno romano nei primi anni del Seicento, fu profondamente influenzato da Elsheimer e dallo studio di Raffaello, da cui trasse una visione compositiva classicamente composta ma animata da un'emozione profonda e sentita (Crocifissione, L'Aia, Mauritshuis; La sepoltura di Cristo, Parigi, Louvre). Il fratello Jacob (Haarlem ca. 1585-dopo il 1656), anch'egli pittore, soggiornò a Roma con lui.

Collegamenti