Questo sito contribuisce alla audience di

Ras Shamra

stazione preistorica sulla costa della Siria, in cui si sono riconosciute numerose fasi di insediamenti succedutisi dal VII millennio in poi. I livelli più antichi risalgono al Neolitico preceramico e vi sono state ritrovate macine che testimoniano la raccolta di cereali, ossa di animali domestici che indicano l'esistenza di pratiche di allevamento e statuette di argilla di destinazione rituale. Al successivo periodo neolitico risale la produzione di vasi in ceramica lucidata e, più tardi, di ceramica dipinta. Gli orizzonti soprastanti comprendono reperti assegnabili all'Eneolitico, all'Età del Bronzo e a tempi storici, in cui si ravvisano stretti contatti col mondo miceneo e fenicio.

Media


Non sono presenti media correlati